| D’ ESTATE , LA NOTTE |

Soliloqui di Aprile | Stefania Sagliocco 2020

| D’ESTATE, LA NOTTE |


Il respiro di luci alla sera,

Fioco viavai di lieto mistero,

Che il passo tuo lasso richiama.


Promessa diletta alle membra,

di vetusta canzone è la quiete

Ch’Ei al tuo orecchio sussurra.


Una lucciola audace nell’orto,

Con l’alito suo intermittente,

Degli astri sfida l’algide truppe.


Mentre vaga assisto alla gara,

Di gioie e affanni alleato,

Gli occhi sgranati ora rinserri.


La mano mia prendi nel buio,

Che al ceruleo pascolo levi,

Bagnato dei sogni più lieti.


Soliloqui | 4/20 |

Post recenti

Mostra tutti